EDITORIALI

Immobilizzare il PD per poterlo meglio colpire

di COMMONWARE

Il voto non è quasi mai espressione pura della composizione sociale, non lo era neanche in epoche in cui la rappresentanza sembrava riflettere le classi intese in senso sociologico. Il riformismo operaio si esprimeva nel voto al PCI, ma quanti operai votavano “bianco”? In fondo, di cosa votassero ci è sempre importato relativamente.

Leggi tutto...

CARTOGRAFIE

In memoria di Mario Dalmaviva

Un'intervista a Mario Dalmaviva e il video di un suo intervento.

Leggi tutto...

Un golpe fallito?

Articolo di Cem Kursunoglu sul golpe in Turchia

Leggi tutto...

NEETWORK

Chi ha votato per il brexit?

Articolo di Sarah Jones sul brexit

Leggi tutto...

Barbari di tutta Europa, uniamoci!

 Articolo di Gigi Roggero sulla Brexit

Leggi tutto...

GALLERY

Di Elogio della militanza. Note su soggettività e composizione di classe (DeriveApprodi, 2016) abbiamo già pubblicato l’introduzione. Lì si scrive: “il pensiero e la scrittura sono degli arnesi”. Il libro di Gigi Roggero va allora usato come un arnese, per costruire e approfondire il dibattito politico. In questa prospettiva, pubblichiamo ora la recensione al volume scritta da Christian Marazzi, “Il rabdomante di una scelta di campo”, e le note di Andrea Russo e Marcello Tarì, “Come si diviene un militante?”.

L'anima al lavoro

GENEALOGIE

Archivio completo di UniNomade